E il caldo afoso arrivò :) lo scorso anno non l’abbiamo nemmeno vista l’estate con tutta la pioggia che c’è stata e quest’anno invece stiamo recuperando tutto per bene!

Questo weekend, sabato e domenica, sono stata con alcuni amici di corsa ad una gara nel Bresciano (la Sky Marathon – Sentiero 4 luglio), immersi nel verde delle montagne ci siamo goduti delle temperature leggermente più tranquille. Il caldo anche lì si fa sentire, soprattutto nelle ore di punta e correrndo sulle montagne ad un passo dal cielo ma, mai come qui, ritornare “in pianura” dopo un’ esperienza così è sempre un piccolo trauma.

E chi si mette i fornelli adesso? :D

In estate vivrei di insalatone, me ne preparo di ogni genere ma quando abbiamo necessità di mangiare di più l’idea di surriscaldare la cucina mi inquieta molto! Poi sono una che appena calano le temperature..tac…prepara un dolcetto ma…come fare ad utilizzare al minimo il fornello se voglio cucinare qualcosa di più sotanzioso?

Avessi l’esiccatore ne farei di magie ma ancora non è presente nella mia piccola cucina e quindi diamoci da fare :) Verdure di stagione (ne ho) aromatiche (presenti), semi (ci sono), frutta secca (non manca mai)…come preparare delle polpette energetiche in pochi minuti!

Crocchette estive di zucchine, anacardi e menta.

DSC_0152

Le definisco estive, perchè hanno un sapore proprio semplice e fresco dato dall’utilizzo delle zucchine crude e della menta, un’ accoppiata straordinaria! Qui vi riporto la mia ricetta basica, poi potete stravolgerla come preferite. Ci stanno molto bene anche degli ingredienti cremosi (tofu o formaggi di capra per chi può consumarne oppure della mozzarisella!) :)

Gli anacardi insieme ai semi di zucca donano molta energia a queste semplici polpette. Gli anacardi sono ricchi di fibre, omega-3 e omega – 5, potassio, fosforo, vitmina C e B inoltre contengono un notevole valore di ferro. Sono un concentrato di calorie buone, sono un bell’alleato per chi ha carenze di ferro ma il consiglio è di non consumarne più di 30 gr al giorno.

Cosa vi serve:

(per 2 persone)

450 gr di zucchine

60 gr di anacardi

una manciata di semi di zucca

erba cipollina

menta (4 foglioline)

sale, pepe

1 goccio di olio di semi di girasole (per la padella)

2 cucchiai di farina di riso + per impanatura

Come si prepara:

mettete in amollo gli anacrdi pe almeno 2 ore.

Grattugiate dentro ad una terrina tutte le zucchine, aggiungete un pizzico di sale, mescolate con le mani e fate riposare per qualche minuto. Ponetele su di uno strofinaccio leggero e strizzatele un pò in modo da asciugarle dalla loro acqua.

Tagliuzzate l’erba cipollina e la maneta piperita, aggiungetela alle zucchine insieme al pepe e mescolate sempre con le mani.

Mettete da parte 2 cucchiai di zucchine gratuggiate, le altre invece passatele nel mixer con gli anacardi. Utilizzate pure il mixer ad immersione e frullate per bene. Consiglio di non passare completamente gli anacardi e di tenere un’impasto simile alla ricotta :) Aggiungete poi le restanti zucchine, 2 cucchiai di farina di riso e mescolate.

Formate le vostre polpette e impanatele leggermente nella farina di riso.

Per cuocerle, potete: 1 accendere il forno 15 minuti a 180° in modo da dorarle su entrambi i lati oppure saltarle leggermente in padella con un goccio di olio di semi di girasole. Io qui le ho passate in padella dorandole appena.

Servite con un’ insalata e buon appetito! :)

ps: se non avete la menta a casa, optate per il semplice prezzemolo ma aumentate l’erba cipollina ;)

DSC_0163


Con questa ricetta partecipo al contest  “Un mondo di benEssere” della mi amica La Cuocherellona; un piatto con pochi ingredienti, sani, freschi senza la necessità di una cottura ma pronti per trasformarsi in meravigliose polpette adatte alle intolleranze principali e vegan.

Un mondo di benEssere per noi e per il bene comune! :)

Icona contest.jpg