Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio. (Oscar Wilde)

Adoro le citazioni e questa l’ ho letta proprio due secondi fa, quasi per caso, nella pagine della mia cara amica blogger Erica – La Cuocherellona. Grazie!

Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento del meglio dice Oscar, ma qual’è il meglio? Può essere tanto come può essere poco! Può essere lo sfarzo come la pura semplicità delle cose.

Io scelgo la semplicità delle cose, non voglio andare lontano per stare bene, non voglio andare lontano per trovare il meglio, non voglio essere qualcun altro…voglio stare qui e voglio essere me, con tutti i miei difetti. Voglio sentire i miei limiti, che a volete mi spaventano e mi buttano giù ma nel quotidiano come nello sport, come nella corsa, è proprio lì che ci percepiamo di più e da lì che possiamo evolverci ancora.

Non siamo tutti uguali e questo è il bello, a volte ce ne dimentichiamo…

Ho iniziato la settimana con la convinzione che, il tempo passa è vero, ma ogni giorno, ogni settimana abbiamo il tempo per fare un sacco di cose! Quindi…il lunedì come il weekend ha diritto ad una bella colazione per partire energici ma con la giusta “coccola”!

A Padova c’è una gelateria, che appena entri, sulla destra ha tanti frighi pieni di crumble fantastici. Beati coloro che affondano il cucchiaino!!! Dovevo trovare una soluzione! Ed eccola qua!

Ho tolto il burro, ho tolto i cereali glutinati o eventuali farine, ho aggiunto un sacco di frutta di stagione e un tocco di zenzero :) (si avvicina dicembre…preparatevi perchè sarà un mese interessante e…un pò goloso!!! Dovremo correre un pò ;-) ).

DSC_0072 Cosa vi serve:

(per 3 crumble grandi e 6 piccoli)

120 gr di fiocchi di riso

1 mela

1 banana

1 pera

1 manciata di more di gelso

50 gr di mandorle

50 gr di noci

1 pezzetto di zenzato

1/2 limone

2 cucchiai di zucchero di canna

olio evo e sale rosa

I fiocchi di riso non sono quelli soffiati che si usano per fare il famoso “dolce di riso soffiato” che mia mamma riempiva di Mars e burro :D (ihihih!) ma li ho trovati uguali ai fiocchi d’avena, per cui perfetti per questa ricetta. Li potete trovare sia di riso, fatti così, o fiocchi di soia o grano saraceno (questi solo leggermente più morbidi).

DSC_0080

Come si prepara:

Sbucciate la frutta, tagliatela a pezzetti e in una ciotola condite il tutto con il succho di mezzo limone, l’estratto di zenzero e 1 cucchiaio abbondante di zucchero di canna.

In un’ altra ciotola mescolate i 120 gr di fiocchi di riso con 1 cucchiaio di olio evo e 1 cucchiaio di zucchero di canna.

Tritate le mandrole grossolanamente e anche le nocciole ( dopo averle sgusciate -.- forza e coraggio!!!) e aggiungetele ai fiocchi di riso. Mescolate aggiungendo un pizzico di sale e  1 cucchiaio di acqua.

Mettete la frutta sulle ciotoline che avete scelto, ungetele un pochino con l’olio. Coprite la frutta con i fiocchi di riso. Infornate per 15 minuti a 180 gradi.

Create i vostri crumble croccanti con la frutta che desiderate in ogni stagione, potete anche farne uno enorme dentro ad una teglia. Sono perfetti a colazione, per merenda e come dolcetto dopo un prano in compagnia!!!

Ps: per un tocco più goloso, aggiungete della granella di cioccolato fondente nella frutta :D

DSC_0082a