Quando sei te stessa sei una bomba! Non pensare alle rinunce, pensa ai risultati che stai ottenendo. (Cit.)

Questa è stata la frase che a livello mentale mi ha permesso di avere la svolta in questo mio percorso. Frase detta dalla mia nutrizionista olistica (Emanuela Caorsi – emanuelacaorsi.com ) che in questi 4 mesi mi ha seguita non solo da eccezionale professionista ma anche come amica! E la ringrazio!

Quando non sono me stessa è perchè vado in tilt completo a livello mentale, ansia? Sì ansia, il corpo si sente pesante, rallenta e la testa non si sente a suo agio, non si sente all’altezza di nulla. Sembra strano vero? Siamo tanto determinati quanto insicuri. Serve più equilibrio!

Ho avuto momenti di crisi, il non potermi allenare poi non è stato facile ma l’importante è guardare sempre avanti verso i propri obiettivi!

Aver lavorato sul mio intestino in questi 4 mesi ha significato per me lavorare molto su me stessa, sulle mie reazioni, sul mio rapporto con il cibo, sul mio rapporto con la corsa, lo sport, il lavoro e quindi lo stress. Avevo bisogno di un’approccio olistico e Emanuela per me è stata la persona giusta!

Le diete non sono mai semplici ma bisogna pensare ai risultati meravigliosi che si possono ottenere ed essere fiduciosi e carichi di positività nonostante in certi giorni si è completamente l’opposto.

Sono davvero felice del lavoro che ho fatto in questi mesi e che continuo a fare ogni giorno. Ho disintossicato e ripulito il più possibile l’intestino e l’ abbiamo rinforzato. Mai sentita così bene, mai avuto una pancia così rilassata, anche se (premetto) non esiste la perfezione e avendo di mio da sempre un intestino facilmente irritabile, i passi avanti che ho fatto sono oro colato! :D Questo mi permette oggi di riconoscere cosa va bene per me o meno, il perchè e in che quantitativi. Non si diventa schiavi del controllo, anzi…si diventa molto consapevoli!

Consapevoli dal punto di vista psico – fisico !

Io voglio essere libera di fare ciò che amo fare, così come sono. Senza paura. 

Inoltre ne ero certa prima e ne sono ancora più certa adesso, non si deve pensare alla propria salute quando quest’ultima ti viene a chiedere il conto ma LA SALUTE è tutti i giorni, il nostro benessere deve essere coltivato tutti i giorni e questo è simbolo di amore, rispetto e fiducia in se stessi. Siamo ciò che mangiamo ma siamo soprattutto ciò e come assimiliamo il cibo e se il nostro intestino e la nostra flora batterica non sono curati, possiamo mangiare meglio che vogliamo ma non avremo comunque i risultati desiderati.

Oggi torno con le ricette e non potevo non pubblicare questo PORRIDGE una delle mie colazioni preferite. Tornare a fare colazione così rappresenta una conquista  e mi da nutrimento, gusto, soddisfazione e la carica giusta prima di un allenamento o una gara.

Energy Porridge con Cacao e Maca

Qui ho utilizzato l’Avena integrale che come abbiamo già detto millllleee volte può essere trovata anche certificata senza glutine, per cui c’è speranza anche per noi sglutinati :-)

Se non volete usare l’Avena, potete sostituirla con altri fiocchi (Quinoa e Grano saraceno) oppure con cereali in chicco come Quinoa, Miglio o Grano saraceno. Deliziosi! Potete cuocerli nel latte oppure prepararli la sera prima e poi farli sbollentare nel latte come si fa con l’Avena.

Io adoro quello fatto con la Quinoa, molto proteico e davvero buono!

L’Avena di suo è un ottimo cereale a basso impatto glicemico e ci da energia lentamente (per gli sportivi è ideale!) e al di là dello sport, ci accompagna almeno fino alle 11.00 senza avere fame. (Considerate che faccio colazione alle 6.20 circa, per cui se mangiate alle 8.00 arrivate anche fino a pranzo).

In questo Energy Porridge ho utilizzato due super foods: la polvere di Cacao crudo e la polvere di Maca gialla. Un’ accoppiata perfetta e se come me, vivete senza caffè, questo è mooolto meglio!

Il cacao crudo è puro e senza ingredienti aggiunti. E’ ricco di magnesio, ferro e vitamina C, vitamine del gruppo B. Contiene un’alta percentuale di antiossidanti per eccellenza e favorisce l’ottimismo e la serenità. :-)

La maca gialla invece, discretamente proteica è ricca di sali minerali e vitamine ma soprattutto
è una pianta che favorisce la trasformazione dei carboidrati in energia è molto stimolante, tonificante e rivitalizzante. Utile nei periodi di stress prolungati.

Cosa vi serve:

(per 1 tazza)

250 ml di latte vegetale (per me latte di macadamia home made)

60 gr di fiocchi di avena o altri fiocchi o altri cereali

1 cucchiaino abbondante di cacao crudo

1 cucchiaino di maca gialla

semi di chia o semi di lino (questi ultimi tritati)

frutta secca

frutta fresca

Come si prepara:

1- pesate l’avena nel pentolino e aggiungete il latte vegetale

2- Accendete il fuoco e portate ad ebollizione (ci mette 1 minuto)

3- Spegnete e aggiungete le polveri magiche. Mescolate.

4- Aggiungete poi i restanti ingredienti e gustatevi la vostra colazione! :-)

NB: potete preparare il vostro porridge con ciò che desiderate, aggiungendo gli ingredienti che vi piacciono di più e variando la frutta fresca ad ogni stagione.

NBB: non serve caricare le proprie colazioni con troppe cose, eccedere non aiuta la nostra digestione e rischiamo poi di accumulare troppe cose. Cereali, frutta fresca o disidratata, grassi buoni. Stop sono più che sufficienti :)