L’ ho detto, mi ci sono proprio innamorata!

Già adoro le lenticchie rosse,  sono molto digeribili e perfette per il mio intestino capriccioso ma la farina….la farina è ancora più gustosa! Ed è molto versatile!

Sicuramente una cosa utile e molto semplice è che possiamo sostituirla alla farina di ceci per diverse preparazioni. Lo stesso vale per la farina di piselli o di lupini. Inoltre sono proteiche per cui arricchiscono il nostro piatto e la nostra alimentazione.

Io ho preparato una bella farinata al forno ma si può utilizzare per fare la frittata senza uova in padella, per le piadine, i pancakes salati, i muffin o i dolci salati, nelle focacce, per fare dei crackers per non parlare delle creme per i bimbi, per le polpettine e via cosi!

Per questa ricetta ho scelto degli ingredienti che adoro e che ho pensato si sarebbero sposati bene, infatti il risultato è stato più che soddisfacente. E se ne avanzate , poco male, finisce nella schiscetta per il pranzo del giorno dopo!!!

Farinata di lenticchie rosse con batata, olive taggiasche e pomodori secchi.

Ingredienti:

150 gr di farina di lenticchie rosse bio

500 ml di acqua

1 batata rossa bio

1 manciata di olive taggiasche nere

5 pomodori secchi

rosmarino fresco

timo

olio di cocco

sale – facoltativo

Come si prepara:

1- preriscaldare il forno a 200 gradi

2- aggiungere l’acqua alla faina un pò alla volta e mescolare bene

3- pelare la batata. tagliarla a cubetti e cuocerla in padella, coprendola d’acqua, finchè non sono morbide e pronte

4- tagliare i pomodori secchi a pezzettini e stessa cosa per le olive

5- schiacchiare la batata e aggiungere poi tutti gli ingredienti alla composto di farina di lenticchie. mescolare.

6- aggiungere sale se desiderate. Passare la teglia tonda con l’olio di cocco, versare il composto e aggiungere in cima le erbette

7- in forno a 180 gradi per 30 minuti!

Buon appetito!!!!