Benvenuto Novembre e rieccomi a scrivere nel blog dopo qualche giorno di assenza. Dopo un weekend caratterizzato da un sole primaverile, questa settimana siamo sprofondati nella nebbia più fitta degli ultimi tempi :) Mese bizzarro ma è la particolarità dell’autunno.

E’ più bello della primavera quando c’è il sole ma poi quando arriva la nebbia o si copre il sole ti ricorda che non ti devi scoprire, sta arrivando l’inverno…

Forse questo è il periodo dell’anno in cui preferisco di più correre la mattina presto, a meno che io non sia in montagna in piena estate, ma la mattina è come un richiamo, non si è ancora plasmati dalla giornata, dalle persone, dai pensieri e dagli impegni anzi puoi determinare da te l’inizio di queste nuove 24 ore. Inoltre correre ti scalda per bene!

Corro nel silenzio della strada, lungo argini, guardo i colori e i riflessi oppure mi chiudo nella mia mente, pensieri belli o meno lei mi accompagna sempre. Poi arriva il momento in cui smetti di pensare e allora lì, lì si che hai iniziato a correre con più fluidità…

Poi si torna a casa, si attacca la stufetta in bagno :P e ci si fa la doccia pensando alla super colazione e a cosa preparare di buono per il pranzo!

Oggi torno ad arricchire la parte del ricettario dedicata ai contorni. Per quanto per me le verdure non siano mai un contorno ma tutta la tavola :D queste ricette sono utili per arricchire le vostre cene o i vostri primi.

Cerco sempre, anche in inverno di accompagnare il mio piatto con qualcosa di crudo (importante!) ma devo dire la verità non potrò mai fare a meno di alcune ricette al forno :)

Vi ricordate i tuberi speziati al forno? Un must invernale, si preparano in poco tempo e sono deliziosissimi!

Oggi invece vi propongo i finocchi! :) Che si possono preparare in mille modi, e sicuramente ognuno di voi ha il suo repertorio ma ecco, questa è la mia versione preferita!

Finocchi brasati al forno con origano, rosmarino e semi di girasole.

DSC_0548

 I finocchi crudi sono perfetti per accompagnare l’hummus o nelle insalate, o anche da mangiare così come delle chips spezza fame ma non a tutti piace quel sapore da “anice” che li contraddistingue. Così preparandoli in questo modo sono riuscita a farli mangiare con gran piacere e soprpresa a chi vive con me sotto questo tetto ;-) e per fortuna perchè sono un tocca sana!!!

I finocchi infatti bisognerebbe mangiarli a fine pasto perchè sono molto noti per le loro proprietà depurative e soprattutto per quelle digestive! Evitano la formazione di gas intestinali e purificano il fegato e il sangue.

Cosa vi serve:

(per 2 persone)

2 finocchi

1 manciata di semi di girasole

olio evo

sale rosa

origano e rismarino

DSC_0541

Come si preparano:

accendete il forno a 200° e lasciatelo scaldare. Lavate i finocchi e tagliateli in 4 parti se sono piccoli o in 8 parti se sono grandi. Mettete dell’olio su una padella, aggiungete i finocchi e fateli rosolare per bene da entrambe le parti.

Riponeteli poi su una teglia con carta da forno, aggiungete un pizzeico di sale rosa, le erbette e i semi di girasole. Infornate per 30 min a 200° se preferite coprite il tutto con dell’altra carta da forno.

Gustateli come preferite, io li adoro con tutto ma in particolar modo con il riso rosso :)

DSC_0553