Eccomi!!!! Nuova ricetta finalmente :P

Tante cose da fare ma la voglia di stare in cucina con calma è davvero tanta, come quella di correre e allenarmi senza pensieri. Non è sempre facile…

Voi vi allenate sempre tranquillamente?  La corsa e lo sport sono un gran momento di rilassamento, di svago, di fatica e quando ritorno a casa o in Bottega dall’allenamento mi sento sempre molto carica di nuova energia e sto benissimo…ma certi giorni è difficile proprio partire e ci metto qualche km a sciogliermi!… Questo dipende molto dalla quotidianità, dai pensieri e dalle mille cose a cui pensiamo…e alle quali siamo legati.

Questo mi capita diverse volte durante la settimana, la domenica invece è sacra, lì ho imparato a crearmi il mio spazio…

L’autunno è una stagione importante, ci insegna a lasciare andare le cose

Martedì a yoga abbiamo fatto una lezione incentrata proprio su questo tema autunnale. Lasciar andare i pensieri di troppo, le cose non facili e che non si capiscono…lasciare andare il passato. Se lasciamo andare siamo pronti ad accogliere il nuovo che ci aspetta ma ci permettiamo anche di vivere meglio il presente…. siamo sempre alla ricerca di qualcos’altro e ci dimentichiamo che è tutto qui…in questo momento l’essenza.

Discorsi troppo seri? Sarà ma io ci lavoro quotidianamente con questo lato di me…

La ricetta di oggi è stato un bel momento in cucina…idea semplice ma che ci è piaciuta tantissimo!!! Ed è una ricetta smart, la potete usare in modi e momenti diversi. E’ un modo in più per preparare i legumi :)

Flan di cannellini al timo

dsc_1075

Leggermente croccante fuori (al punto giusto ;-) ) e morbido dentro!!!! MMMMMH!!! Buono!!!!

Poter stare in cucina non è tempo perso…è tutto tempo recuperato! Se poi una ricetta riesce la soddisfazione è doppia!!!! Sarà veramente un jolly questo flan e prossimamente proverò a farlo con i Topinambur…l’avevo mangiato così in un locale vegetariano di Padova e devo assolutamente provare a farlo.

Per mettere in forno questa bontà potete utilizzare le coppette per le crème caramel oppure le teglie per i muffin. Io ne ho una rossa in silicone morbida ottima poi per togliere i muffin o i flan.

Cosa vi serve:

200 gr di fagioli cannelini

olio evo

Tamari o sale rosa

paprika rossa

timo e origano

cipolla fresca o porro

limone

pan grattato

Come si prepara:

  1. se usate i fagioli già precotti scolateli bene
  2. se usate i fagioli secchi metteteli in ammollo 1 notte e poi cuoceteli nel doppio dell’acqua con 1 pezzetto di alga kombu
  3. saltate i fagioli in una padella con olio e cipolla fresca con un goccio di salsa tamari o del sale rosa
  4. mettete tutto in un frullatore o usate il frullatore ad immersione passando bene i fagioli fino a renderli cremosi. Aggiungete le spezie e le erbette e un goccio di olio
  5. aggiungete del pan grattato, 2/3 cucchiai e mescolate
  6. riempite le formine dei muffin fino in cima. Prima oliatele leggermente
  7. infornate per 30 min a 180 gradi
  8. servite :-)

Ottimo come antipasto, insieme al primo, o come secondo con verdure di stagione. Io ho preparato: riso rosso con coste e biete saltate in padella e semi di girasole. Buonissimiiii!!!!

dsc_1077