Primo post scritto direttamente dalla Bottega….Ciaoooooo :D

L’avventura è partita, oggi è solo e già il 2° giorno, è una senzazione strana ma molto bella. E’ come se MangiaComeCorri avesse ora il suo spazio reale, all’interno del quale siamo insieme, direttamente in contatto con tutte le prelibatezze possibili.

Qui si parla di ricette, si parla di cibo, si assaggiano cose strane, ci si confronta, ci si da consigli. Ognuno è alla ricerca del proprio equilibrio e ognuno ha la sua alimentazione… e questo, nonostante spesso sia dettato anche da intolleranze e problemi vari è l’unicità di ogni persona!

Per cui non si parlerà mai di diete…ma di alimentazione! La nostra alimentazione e le nostre scelte :)

Questa settimana sono un pò out con gli allenamenti, l’apertura mi ha assorbito al 100% e le ore piccole mi hanno tolto un pò di energia. Ma da domani riparto e questo weekend di ponte sarà perfetto per partire e rimettermi in forma. Non vedo l’ora di domenica mattina, mi sveglio presto e parto per i Colli e mi nascondo per qualche ora tra sentieri :)

Lunedì poi se non piove, natura e ancora natura!!!!!

Sono settimane di riordino. Capita vero quando viviamo un cambiamento, di vita, lavorativo, alimentare…che ci troviamo un attimo a doverci riorganizzare!?! Tempi, spazi, dispensa, mente ed energie. E’ così adesso!

E di mio voglio sfruttare tutte le occasioni buone per fare un pò di movimento. La mattina, sveglia presto e a meno che non ci sia qualcosa di particolare da portare o magari piove…inforco la bici e vado a lavoro. 11km all’andata e 11 al ritono…dai sempre meglio di niente :)

Con la palestra e lo yoga adesso devo riorganizzarmi. La corsa invece, quando corro la mattina non vado in bici…il tempo è quello che è per cui bisogna fare delle scelte :D  Di certo so che appena mi sono stabilizzata, la pausa pranzo sarà una super occasione !

Mai panico! Mano all’agenda e risolviamo tutto ;-) che gli obiettivi di trail di quest’anno si devno raggiungere!

Ah…la domenica e almeno un giorno a settimana per ognuno di noi dovrebbe essere sacro. Sacro per noi, per le cose che vogliamo fare e per le persone con cui vogliamo stare. Ce lo meritiamo!!!!!!

La ricetta di oggi? :-)

Un super esempio di piatto gustosissimo, da fare anche la mattina prima di scappare a lavoro, stagionale, depurativo, energetico e proteico.

Grano saraceno con pesto di rucola e granella di madorle

DSC_0261

Per chi non ama la rucola, questa è la ricetta perfetta per cambiare idea! :-)

Cosa vi serve:

(per 2 persone)

200 gr circa di grano saraceno

1 manciata di mandorle

rucola 1 mazzetto

(potete anche farne di più di pesto e conservate in frigo)

sale rosa

limone

Come si prepara:

cuocete il grano saraceno 10/12 minuti nel doppio della sua acqua con poco sale. Lavate la rucola, mettetea nel frullatore con sale rosa, un pò di succo di limone e un goccio di acqua. Frullate fino ad ottenere una crema grossolana.

Tritate le mandorle. Appena pronto il grano saraceno, aggiungete il pesto, spadellate e aggiungete anche la granella.

Buon appetitio :)

Ps: potete realizzare lo stesso piatto con il sorgo, il farro e l’orzo.

DSC_0268