E’ un rito la colazione…non c’è niente da fare!

La mattina presto è un momento della giornata molto bello, che dona tanto e nel quale si può trovare tanto.

Non sono mai stata  una grande dormigliona, nemmeno da piccola e non riesco a vedermi sveglia alle 11.00 della mattina…per me è una giornata non vissuta.

In questi anni durante i quali ho cambiato il mio approccio verso le mie azioni, le mie abitudini e ciò che mangio, la semplicità, i momenti di calma, i miei riti, sono fondamentali e li ricerco di continuo.

Svegliarsi quei 15 minuti prima del solito, ti regala 15 minuti in più per fare colazione, per respirare, per uscire con il cane, non pensare a niente o per sintonizzarti più lenatamente sulla giornata….magari sono 15 minuti nei quali le altre persone e i figli a casa sono ancora a letto e quindi…sono 15 minuti più per te! Alzarsi e correre via invece ti rende più stanco, sconvolto :D e ti fa perdere delle occasioni.

A colazione che mangiate? :) Condivido spesso le mie tazzone di yogurt di soia o frullati ma mi piacciono anche dolci fatti in casa o biscotti. Non ne faccio molti perchè cerco di evitare e ridurre molto zuccheri o dolci in generale perchè per me poi è difficile :D se entro nel tunnel un dolce chiama l’altro per cui vado a periodi.

Però mi piacciono tanto !!! Qualche giorno fa ho visto questa  ricetta della mia amica Daniela di Timo e Lenticchie  e me ne sono innamorata!!!! :D Rappresenta la semplicità che adoro e la possibilità di preprararci cose sane, senza grosse preparazioni e con ottimi risultati.

I Biscotti del Mattino – Senza zucchero

DSC_0731

Sembrano un pò le Barrette Energetiche che trovate nel ricettario del Blog e diciamo che la procedura è molto simile e anche per fare questi biscottini ci sono molte possibili varianti, a voi la scelta!!

Ci sono inoltre delle belle notizie:  sono senza zucchero, sono molto energici e si preparano in 15 minuti :D Non per niente Daniela li definisce “Speedy biscotti”.

Ecco cosa ci può servire per prepararli:

(La ricetta originale è del dott. Berrino, qui la mia proposta)

1 tazza di fiocchi d’avena (certificati senza glutine se celiaci o intolleranti)

In alternativa consiglio fiocchi di grano saraceno

 1 tazza di acqua o succo di mela (magari auto prodotto)

more di gelso nere

anacardi e noci

Potete sostituire le more di gelso nere con altre bacche o con l’uvetta. Potete usare invece di noci e anacardi le mandorle :-)

Io per questa versione ho usato l’acqua ma il succo di mela rende più dolce e inoltre o aggiungo una piccola banana matura schiacciata. Per questo il biscotto è scuro, se invece non utilizzate la banana rimane chiaro come le barrette e più croccante :)

Ecco come si preparano:

La sera prima mettere in ammollo i fiocchi d’avena con un pò di acqua o del succo di mela. Insieme metteteci anche le more o l’uvetta e la frutta secca tritata. Mescolate.

La mattina se volete aggiungete la banana schiacciata sennò fate le porzioni e disponetele su una teglia con carta da forno. Tenete i biscotti 15 minuti a 180 gradi, con forno ventilato! :-)

Se invece volete prepararli il pomeriggio mettete tutto in amollo la mattina.

Divulgate il biscotto sano e senza zucchero ;-)

DSC_0728