Oggi è il giorno più lungo dell’anno, il cielo ce lo sta concedendo e almeno qui c’è il sole. Oggi il sole ci dona la sua massima energia e chissà forse diamo inizio all’estate?

Anche se abbiamo avuto un inverno caldo e sono mesi che viviamo sbalzi di temperatura…è necessario avere ogni stagione per com’è, per cui godiamoci ogni momento ;-)

Sono felice di aver ritrovato un equilibrio finalmente. Mi alleno con costanza e il mio corpo sta cambiando, si sta plasmando verso gli obiettivi dell’anno.

Mi sono iscritta in una scuola di yoga :) dopo aver lasciato aimè il mio gruppo di partenza, che si trova dall’altra parte di Padova rispetto al negozio…vicino la Bottega c’è una scuola davvero speciale. E’ quasi un mese che vado e c’è l’energia giusta per me. Oggi tral’altro è la giornata mondiale dello yoga ed è stata una lezione molto emozionante.

L’estate bussa, l’estate si percepisce anche se il caldo non è ancora arrivato del tutto. Il cibo è molto colorato, la frutta e la verdura sono splendide e anche se a volte può sembrare che ci sia poca scelta in estate invece di cose se ne possono fare eccome. Possiamo creare tanti piatti freschi sani e diversi dal solito :) Le prossime settimane saranno dedicate a questo.

L’estate poi è bella perchè si può non accendere il fuoco e mangiare le verdure così come sono, prediligendo piatti crudi e puri che ci fanno davvero bene, ci arricchiscono di sali minerali e vitamine.

Mangiare la frutta e la verdura così come fa la mia amica Fra di Mordicchiando…neanche il tempo di fare una mega spesa al mercato il sabato che in due giorni è capace a finire tutto :D ahahaha! Ma quanto si sta bene però!!!!

La ricetta di oggi la dedico a lei e ai sogni che portiamo nel cassetto. A lei che sta per concludere un master importante e ai nostri corsi e appuntamenti che riprenderanno presto con una nuova marcia :-) noi ce la mettiamo tutta!!!!

Lunedì, dopo la corsa in montagna di domenica di 42 km….avevo fame si…ma soprattutto bisogno di dissetarmi ancora. Il mio corpo mi chiedeva freschezza e vitalità. E allora io ho risposto cosi:

Insalata di frutta estiva con mandrole, anacardi e bacche di alchecengi.

DSC_0886

Un piatto ricco di vitamine, di fibre, la frutta arancione aiuta la salute cardiovascolare, la pelle, le ossa, la vista, dona energia!

Ho arricchito quest’ insalata con mandorle e anacardi per donarle un tocco croccante e proteico e ho aggiungo una nota acidula che si sposa divinamente con i pomodori e il dolce della frutta: le bacche di alchechengi.

Sono delle bacche speciali (stanno stra bene con il cioccolato anche) sono diuretiche, depurative e tonificanti.
Dona un elevato apporto di vitamina C (presente in quantità doppia rispetto a quella contenuta nel limone) e sono degli antiossidanti naturali.

Cosa vi serve:

insalata verde di stagione

rucola (a piacere)

pomodorini

melone

albicocche mature

mandorle e anacardi

bacche di alchechengi

semi di zucca

olio di semi di lino

sale rosa (o se preferite gomasio)

Come si prepara:

lavate insalata e frutta, tagliatela a pezzetti e mettete tutto in una terrina. Aggiungete tutti gli ingredienti, condite, mescolate e gustate. Io l’ ho accompagnata con due fettine di pane senza glutine bello integrale, fatto dal mio panificio di fiducia ;)

PS: l’olio di semi di lino lo uso sempre a crudo, ricco di omega 3, dopo la lunga corsa di domenica è utile e fondamentale per aiutare le infiammazioni muscolari e tendinee.

DSC_0891