Rieccomi finalmente!

Queste ultime due settimane sono state impegnative per il blog, siamo incappati in alcuni problemi causati dal computer ma anche da alcuni esterni che hanno ribaltato le ultime ricette…ma sono tornata e ripartiamo dalla ricetta che avrei pubblicato venerdì scorso :-) Proprio per il Gluten Free Friday.

Vi piace la rucola? Io la adoro, ci pensavo proprio in questi giorni.

Non parlo però della rucola in sacchetto che troviamo al supermercato e che usiamo senza pensarci sopra e dentro ogni ricetta. Parlo della rucola di campo, quella croccante, solo a guardarl,a che trovi al mercato pulita e sistemata in mazzetti. Mi è capitato di acquistarla ancora da pulire e lì è stato un pò complesso togliere tutte le erbette matte :D ma di solito comunque la vendono già pronta. :D

Siamo così abituati ad usarla insieme ad altre tipologie di insalate che ci dimentichiamo quanto buona sia da sola :) leggermente amara ma croccante.

La prima volta che l’ ho assaggiata da sola ero alle medie. Mi ricordo che ero stata invitata sia per il pomeriggio che per la cena a casa di una mia compagna di classe. Fin da piccola mi ha sempre fatto strano mangiare a casa di altre persone, il momento del pasto è sempre molto personale e quasi intimo all’ interno di una famiglia, è bello avere ospiti o essere ospitati però e lo dico in maniera positiva, ognuno ha le sue abitudini, nell’apparecchiare, nel comportarsi e nei piatti preferiti e nel modo di preparare. Si può imparare sempe qualcosa! :)

Quella sera avevano preparato una bella terrina con della rucola. Così da sola giusto con un goccio di olio e sale. Pensavo si fossero dimenticati qualcosa e invece….a loro piaceva così! E da quella sera anche a me…

1,2,3 basta poco per creare un piatto bello nell’aspetto e saporito. Qui l’amaro della rucola si sposa con il dolce del finocchio e a sorpresa troviamo le lenticchie.

Insalata di rucola, finocchio e lenticchie al limone.

DSC_0736-700x467

La rucola è un’altra protagonista di questa primavera :) ed è ottima anche da coltivare in casa in un piccolo orto o su vaso. Ricca di vitamina C, ha una buona presenta di ferro, calcio e fosforo, stimola l’appetito e favorisce la digestione è considerata anch’essa depurativa per il nostro intestino.

Cosa vi serve:

(per 2 persone)

3 manciate di rucola

1 finocchio piccolo

125 gr di lenticchie rosse

limone

sale

olio di semi di lino

Come si prepara:

la preparazione è molto semplice ma quando si preparano le insalate è utile organizzarsi su come inserire gli ingredienti per facilitare il condimento o per mischiare il tutto senza rovinare il piatto. :) In questo caso ho utilizzato i legumi in barattolo, vi consiglio di usare quelli della Ecor che trovate al Bio oppure anche quelli della Bonduelle sono ottimi.

Pulite la rucola e mettetela in una terrina capiente, pulite il finocchio e tagliatelo a striscette. Sciacquate le lenticche e riponetele sopra l’insalata. Aggiustate di sale, condite con dell’ olio di semi di Lino (ricco di omega 3 e ottimo per le diete vegetariane e vegane o per chi consuma poco pesce) e spruzzate mezzo limone. Mescolate e servite :)

Devo dire che soprprende la combinata. Qui ho accompagnato l’ insalata con un piatto di fusilli di grano saraceno conditi solamente con olio, semi di sesamo e rosmarimo ma è un piatto croccante che può essere presentato come antipasto, a pranzo insieme ad un primo o come semplice cena.

Buon appetito!

DSC_0738-700x467