E’ stata una settimana molto, molto impegnativa dal punto di vista del caldo e dell’umidità che non ci ha dato tregua. Qui a Padova non si respirava negli ultimi giorni e veramente per fare da mangiare è stata quasi un’impresa :)

Per chi come me ha cucina e salotto insieme poi, appena accendi i fornelli gli unici spazi che rimangono vivibili sono la camera e i bagni :D e purtroppo anche in giardinetto (siamo al piano terra) era impossibile stare, è stata una sagra di zanzare per quanto sia pulito e curato!

Questa settimana abbiamo fatto del nostro meglio in cucina, siamo riusciti comunque  a prepararci dei piatti completi senza usare troppo i fornelli e per quanto riguarda la sera in giornate come queste a casa nostra è scattata l’InsalataMania :D insalatone di ogni genere!

Le insalatone sono un “must” dell’estate, molto veloci e semplici da preparare e si possono creare moltissime varianti. Non parlo solo di insalate con foglia verde ma anche con verdure, legumi, frutta, frutta secca, per chi le consuma delle uova (biologiche) fatte sode e tagliate in 4 parti.

La ricetta di oggi è molto semplice ma ho voluto inserirla nel nostro ricettario perchè ci è piaciuta molto. L’ ho definita dissetante grazie alla presenza dell’anguria :) Sono molto contenta perchè al mercato a “km 0” riesco a trovare anche angurie più piccole. Essendo in due a casa ci basta e la gustiamo da sola a fette oppure in questo modo :)

Insalata dissetante di anguria, olive taggiasche e tofu.

DSC_0170Cosa vi serve:

insalata verde di stagione (q.b.)

olive nere taggiasche

2 cucchiai di semi di sesamo

tofu

limone

olio di semi di lino

1 pizzico di sale

Facile da preparare:

Pochi ingredienti ma ben scelti! Nella mia insalata ho scelto di inserire il tofu come elemento proteico, da tagliare a cubetti e da condire con abbondante limone.

L’ anguria come delizioso frutto estivo, depurativa e dissetante e le olive taggiasche semplicemente perchè le adoro, belle condite sono in perfetto contrasto con l’anguria.

Tutto insieme ad un’insalata verde di stagione e cosparso di semi di sesamo. Nelle insalate consiglio sempre l’aggiunta di qualche “super food”; con i semi di sesamo apportiamo ferro, calcio, vitamine e proteine.

Per concludere condite con dell’olio di semi di lino che come sappiamo è  importantissimo per chi ha un’alimentazione vegetariana o vegana, ricco di omega 3, acidi grassi essenziali e un grande amico per le funzionalità intestinali!

Così tante cose in un’insalata così semplice? :) Eh già, il trucco sta sempre nello scegliere le cose giuste  e anche un’ insalata può diventare il piatto perfetto!

Vi lascio solo con un piccolo consiglio sull’olio di semi di lino: quando aprite la bottiglia conservatela sempre in frigo e lontana da fonti di calore, deve essere conservato al freddo e utilizzato su piatti non caldi. :-)

Buona cena!!!

DSC_0173


Buon Gluten Free (FRI)DAY!

ilove-gffd1