Eccomi qui, settimana frenetica ma bene così ! :)

Ho letto una frase qualche settimana fa: MENO MAIL E PIU’ LAVORO VERO!

Lavoro vero per me è stare in mezzo alle persone, interagire con i clienti in Bottega, parlare di ingredienti, ricette, alimentazione naturale, cose buone e sfiziose e percepire che i miei clienti sono felici. Poi sì mi piace molto il lato social, comunico molto sia su FB che instagram e questo secondo me crea una bella sinergia con le persone e fa percepire l’atmosfera, sia per quanto riguarda il negozio che il blog.

Però il lavoro poi si fa quotidianamente, sul posto :-)

Domenica sono andata con Alessandro (il mio boy; non siamo sposati ma abbiamo il mutuo :P ahahah! uguale direi) al Sana di Bologna, fiera internazionale del biologico.

E’ sempre un’occasione per aggiornarsi, per vedersi di persona con i fornitori e parlare delle novità, per incontrare persone e piccole grandi aziende nuove e confrontarsi.

Inoltre è una fiera che da la possibilità di partecipare a diversi workshop e incontri, ce ne sono davvero tanti, un weekend intero non basterebbe figuriamoci un giorno :-) ma ho fatto del mio meglio.

Dopo i giri che mi ero prefissata sono andata ad un appuntamento al quale non potevo mancare. Paola Maugeri faceva un cooking show con sua sorella nello stand di un mio fornitore. Che dire? C’erano tantissimi altri incontri super ma per me LEI significa parecchio, è una delle persone principali che hanno determinato il mio cambiamento; attraverso la sua esperienza, le sue parole, i suoi libri e dopo averla incontrata la prima volta 5 anni fa alla presentazione del suo primo libro.

Da lì è cambiato molto e oggi ho rivoluzionato molte cose e ho la mia piccola Bottega, sono felice più che mai delle mie scelte alimentari perchè mi sento consapevole di tutto quello che scelgo, di quello che sbaglio e ho dato molto più senso a quello che sono realmente. E sono una persona migliore e più in salute! Sono in fase di evoluzione sempre comunque e lo vedrete nei prossimi mesi, le ricette avranno tante novità :-)

Mix di quinoa con zucchine, semi, limone e alga kombu

dsc_1009

Seguite Paola e rimanete aggiornati sui suoi appuntamenti dal suo blog, ne vale davvero la pena!

Uno dei due piatti che sua sorella ha preparato mentre lei ci intratteneva parlando di alimentazione naturale , consapevole e vegana è questo: un mix di quinoa bianca e rossa, con della cipolla, delle zucchine, dei semi di girasole, succo di limone e alga kombu in cottura.

Semplice? Sì un piatto semplice…e questo fa capire quanto con poco possiamo dare al nostro corpo: tanto!

I cereali in chicco sono degli scrigni di proprietà nutritive e in questo caso la quinoa è super proteica. La quinoa la trovate classica bianca, rossa o nera, o in pacchetti già mixati. In bottega avendola sfusa potete creare voi il vostro mix.

Il bello dei cereali come ha consigliato Paola è quello di metterli in ammollo, almeno due ore, lei li tiene tutta la notte. L’ammollo aiuto ad attivare i chicci per la cottura, come si fa con i legumi. In questo modo la cottura sarà più breve, preservando le proprietà nutritive per cui la quinoa sarà pronta in 5/10 min a seconda della pentola. Sempre con il doppio dell’acqua! E come rimane croccante!!!!!! Provate!!!!

Le alghe aiutano la cottura di cereali e legumi, li ammorbidisce e utilizzandole diamo un maggior apporto di sali minerali ai nostri piatti e alle nostre zuppe. Ne basta un pezzetto o tanti piccoli pezzettini.

Paola ha parlato molto, non solo del valore del cibo, di ogni essere vivente ma anche e soprattutto del nostro valore personale. L’ho ringraziata davanti per quello che ha fatto per me ed è stata una bella emozione! E si…non c’è niente di male a mostrarsi agli altri e lasciarsi andare…anzi!!!

14233170_484386868398540_8054662419564894246_n

Cosa vi serve:

(x 2 persone affamate )

200 gr di quinoa (sennò state sui 150 gr) bianca e rossa

4 zucchine

cipolla

semi di girasole

olio evo

dei pezzettini di alga kombu

succo di mezzo limone

erba cipollina

Come si prepara:

1) mettete in ammollo la quinoa per almeno 2 ore o tutta la notte

2) mettetela a cuocere in una pentola con il fondo alto con il doppio della sua acqua e dei pezzettini di alga kombu

3) lavate e tagliate a pezzettini le zucchine, fatele saltare in padella con la cipolla, olio extra vergine di oliva, sale. Verso la fine aggiungete i semi di girasole o altri semi.

4) quando la quinoa è pronta spadellatela con le zucchine e aggiungete il succo di limone,

Se volete in cottura delle zucchine, aggiungete anche della curcuma e del pepe. Delizioso.

Piatto che può essere realizzato con tutte le verdure che volete, in autunno provatelo con i broccoli verdi :-)

dsc_1007Scusate non sono riuscita ad inpiattare bene :P ma era buonissimo!!!!!!!!!!!

PS: i libri di Paola

  1. la mia vita ad impatto zero
  2. Las Vegans
  3. Alla Salute