Rieccomi finalmente! :)

Martedì mattina ero pronta a ripartire con le nuove ricette e invece il computer non ha voluto saperne :( tradita dalla tecnologia..ahahah! Ci manda proprio in crisi certe volte! L’ho portato a sistemare e tornerà a breve, nel frattempo ho un sostituto recuperato al volo :) Devo dire che il blog mi è mancato, anche se sono sempre attiva per programmare tante novità, mi macava scrivere…

In questi giorni post gara, ne sto approfittando per rallentare un pò, questo non significa smettere di correre ma sto facendo riposare il ginocchio e scaricare le gambe. Non potendo fare grandi sforzi sto facendo taaante camminate in argine con Nanà, faccio stretching e mi dedico un pò agli allenamenti in sala che fanno sempre bene.

Nel frattempo la mente viaggia e viaggia a mille… archiviata la gara penso già a tutto quello che vorrei fare per migliorare, per rifarmi e per aprirmi a nuovi obiettivi.

Lunedì mattina avevo una gran fame, per iniziare al meglio la settimana lo yogurt o il semplice latte di soia non mi bastavano, avevo bisogno di qualcosa di più energetico e perchè no, di dolce. Qualche mese fa avevo provato una ricetta per fare i pancakes senza farina, con banana, cocco e mirtilli...mamma che bontà! Penso siano diventati ufficialmente i miei pancakes preferiti!

Ottimi dopo un’attività fisica intensa come quella di domenica: colazione proteica, energetica e accompagnata con da tanta frutta.

Non avendo però sempre le uova in cucina, mi sono ritrovata a dover ripensare alla ricetta e ho chiesto aiuto a: i semi di chia :)

IMG_20150309_201903[1]

Abbiamo già visto un primo consiglio per sostituire le uova: la farina di ceci ( Frittata senza uova) cona la quale si possono creare delle belle frittate, si possono impastare le polpette o fare dei piatti al forno.

Per i prodotti dolci invece degli ottimi alleati possono essere i semi di chia, uno dei miei “super food” preferiti! Piccoli ma stra ricchi di omega3, se uniti all’acqua o al latte vegetale, hanno la capacità di creare una sorta di gelatina. Basta immergere un cucchiaio di semi di chia in una ciotolina di acqua o latte vegetale e mettere il tutto in frigo per 15 minuti. (se volevte fare un budino vi consiglio di lasciare il composto in frigo tutta la notte). I semi di chia e l’ ingrediende liquido prenderanno la consistenza dell’uovo crudo.

Un altro alleato nelle ricette dolci per sostituire le uova invece sono le babane, 1 banana a seconda della grandezza può sostituire 1 o 2 uova.

Questa ricetta era dunque perfetta per provare i nostri super food.

Pancakes senza farina e senza uova.

IMG_20150416_205258[1]

Cosa vi serve:

(x 2 persone)

20 gr di cocco disidratato

1 banana

1 uovo o 1 cucchiaio di semi di chia e 2 dita di latte vegetale

frutta di stagione

2 cucchiai di olio evo per la padella

Per la versione con le uova, omettete i semi di chia e mettete un uovo biologico ogni 2 persone :)

Come si prepara:

il procedimento è realmente molto semplice e ci vogliono 15 minuti. Utilizzate un piatto fondo, aprite e schiacchiate con la forchetta una banana matura. Pesate e aggiungete il cocco disidratato. Se utilizzate l’ uovo, rompetelo, versatelo e mescolate utto l’ impasto fino ad amalgamare perfettamente gli ingredienti. Se non utilizzate l’ uovo invece, mettete in frigo per 15 minuti un cucchiaio di semi di chia in due dita di acqua o di latte vegetale. Non appena trascorso il tempo unite i semi con gli ingredienti e mescolate.

Ungete una piccola padella con dell’ olio evo, fate scaldare bene e versate il composto per il primo pancake. Cucinate qualche minuto per parte e servite. Io ho accompagnato il tutto con fragole fresche, succo d’agave, marmellata di limoni e una tazza di latte di soya. In alternativa potete usare mirtilli o altra frutta.

E’ un’ idea perfetta anche per le colazioni rilassanti del weekend, quando non si scappa per andare a lavoro e oggi è giusta giusta per il “Gluten-free friday” in quanto è un’ idea priva dell’ utilizzo di farine. :) Dolce, buona e genuina!

colazione 2