Come va? Come state? :-)

Questo piatto è una favola…ve lo dico!

In Bottega ho diverse tipologie di pasta…mi piace la varietà…e vedo un ottimo riscontro sia da chi la pasta la mangia poco e sia da chi non rinuncia mai al piatto italiano per eccellenza.

Si vive direttamente su di sè il fatto che quando si eliminano i grani raffinati si sta molto, molto meglio. E allora via libera ai cereali integrali, alla la pasta di legumi, alla pasta proteica. Variare in cucina è bello, è divertente ed è sano!

La pasta di canapa è una pasta molto nutriente, gustosa e proteica.

La Canapa è un super alimento, possiamo consumarne i semi (integrali o decorticati), la farina, le proteine in polvere e l’ olio (che può essere alternato a quello di semi di lino). Oggi si trovano anche biscotti, dolci e salati a base di canapa e in Italia sono aumentate le coltivazioni di questa pianta straordinaria.

Ricca di proteine vegetali, ad elevato valore biologico (contiene tutti gli amminoacidi essenziali) è fonte di fibre e acidi grassi essenziali (omega 3 e 6).

I semi di canapa sono anche una buona fonte di sali minerali e vitamine:

  • calcio, magnesio, zolfo , rame, potassio, fosforo
  • vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6, vitamina D, vitamina E.

Pensate alla bella abitudine di farsi il latte fresco di canapa tutte le mattine (ecco la ricetta qui) oltre ad avere un sapore simile alla nocciola, se frullato con un dattero o della Lucuma (dolcificante naturale) è eccezionale. Per sportivi, bambini e vegani ancora di più!!!!

E la pasta? E’ assolutamente una favola! L’ ho preparata domenica dopo un allenamento sui Colli e avremmo fatto volentieri il bis.

Pasta alla canapa con cavolo romano e noci pecan

dsc_1194

E le Noci Pecan? Io le adoro! Sono piccole e super saporite. Il gusto è quello di una noce ma più delicato e meno amaro. Provatele!

Cosa vi serve:

(per 2 persone)

250 gr di pasta (se non ci fossimo allenati 200 gr)

Quelle in foto sono a base di riso. Ottima per il popolo gluten-free o per una versione più leggera. Sennò ne trovate anche di semola di grano duro, meglio se artigianali :-)

1 cavolo romano

olive taggiasche

30 gr di noci pecan

porro

olio evo – sale rosa -paprika

Come si prepara: 

  1. mettete a cuocere la pasta in acqua leggermente salata
  2. tagliate il porro e il cavolo romano. Metteteli insieme in padella con un goccio di acqua. Coprite con il coperchio. Dopo qualche minuto aggiungete sale e olio e lasciate asciugare.
  3. Aggiungete in padella paprika, olive taggiasche e granella di noci pecan. Mescolate, insaporite e spegnete il fuoco.
  4. Appena la pasta è pronta spadellatela tutta insieme e buon appetito ;)

dsc_1193