Buona sera a tutti!

Per alcuni è felicemente venerdì, per altri invece è solo l’ inizio del weekend lavorativo! Aimè!
Siamo tutti talmente diversi, ognuno ha i suoi ritmi, i suoi orari e giorni di lavoro, spesso non si hanno due giorni di fila per stare un pò a casa e quando si ha la possibilità di staccare ci sono realmente tante cose da fare :-)

Qualcosa comunque ci accomuna, oltre alla stanchezza di fine giornata e la voglia di stare un pò in compagnia, arriva per tutti quel giorno in cui il frigo è vuoto e ti guarda riempiendoti di dubbi su cosa fare da mangiare! Arriva spesso quando non si avrebbe nemmeno voglia di stare dietro ai fornelli.

Ma lì in frigo c’è ancora qualcosa, molto spesso sono verdure lasciate a metà e invece di tenerle lì fino a quando non possono essere più mangiate, meglio combinarle insieme e valorizzarle con qualche accortezza particolare. E’ così che nascono le zuppe! :-)

E poi diciamolo, in giornate come queste inoltre, dove il freddo ci entra nelle ossa, non c’è niente di meglio di qualcosa di caldo per scaldarsi! Un’ insalata oggi non andrebbe proprio bene.
Un mio caro dottore mi ha spiegato che per mantenersi sani e per stare lontani da raffreddori di stagione spesso un’ accortezza molto semplice è quella di cercare di mantenere stabile la nostra temperatura corporea, bevendo o mangiando qualcosa di caldo. Non ci si scalda solo dall’ esterno con un maglione o la giacca, spesso non bastano; scaldarsi dall’ interno invece vale molto di più.
Per cui se in inverno ci si ritrova a mangiare freddo sarebbe molto utile prepararsi qualcosa di caldo, una tisana alla menta o un thè verde.

La Zuppa dunque è perfetta stasera!
E’ una ricetta semplice, che abbiamo mangiato mille volte ed è un tocca sana in quanto, soprattutto per chi fa tanto sport durante la settimana o arriva ad essere molto stanco per motivi di lavoro e impegni vari, fornisce sostanze antiossidanti, sali minerali, vitamine e fibre che aiutano l’organismo a smaltire i sovraccarichi. Niente di meglio per ricaricarsi per la serata o per il weekend!

Ci si può veramente sbizzarrire con le zuppe e più verdura c’è meglio è!
Stasera ho però solo 4 ingredienti principali nel frigo e in dispensa ma insieme stanno davvero bene.

Cosa ti serve:
(per 2 persone)
1/2 verza
2 patate
4 cubetti di spinaci
lenticchie secche
 olio
sale
pepe nero
curcuma
 
Come si prepara:
tagliate tutta la verdura e mettela a cuocere dentro ad una pentola grande con un goccio di olio e acqua salata. Per le zuppe e i minestroni è meglio usare le lenticchie secche in quanto quelle in barattolo non rilasciano lo stesso sapore delizioso anzi si rovinano e si richia di non averne più nemmeno una a fine cottura!
Le lenticchie secche invece cucinate fin dall’ inizio donano un’ottima cremosità a tutta la zuppa.
Lasciate cuocere per 60 minuti almeno a fuoco medio/lento in modo che le verdure si cucinino in maniera lenta conservando il più possibile le proprie sostanze nutritive.
Appena pronta la zuppa, versatela su un piatto mettete un altro goccio di olio e date una spolverata di pepe nero e curcuma.
La curcuma è una spezia molto utile, come la maggior parte delle spezie ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e aiuta moltissimo la digestione. E’ consigliato abbinarla al pepe nero per valorizzarla ancora di più!
Se avanzate un pò di zuppa, domani è buonissima da scaldare aggiungendo del miglio o del grano saraceno…che conosceremo presto :-)

<p style=”display: none;”><cite><a href=”http://www.my-personaltrainer.it/integratori/curcuma.html”>Curcuma</a></cite> da http://www.my-personaltrainer.it/integratori/curcuma.html</p>
Buon appetito!